Breaking News
La Fisascat scrive a Conte: Aiutate i ... Fonte: Blog Taormina “Con questa nota vogliamo ... - 29 Ott 2019
Dumping a Taormina: Licenziamenti ... Fonte: Blog Taormina Faccia a faccia a Palazzo dei ... - 25 Ott 2019
Comunicato stampa Federalberghi ... “Il movimento degli italiani in occasione del ponte ... - 25 Ott 2019
Fisascat Cisl lettera al Presidente ... Autore: Mauro RomanoGiornale: AIACE La battaglia della ... - 18 Ott 2019
Da Taormina riparte la battaglia sulla ... Da Taormina riparte la battaglia sulla modifica della naspi ... - 14 Ott 2019

La Fisascat scrive a Conte: Aiutate i lavoratori stagionali o torniamo in piazza

29 Ottobre 2019

Fonte: Blog Taormina

Giuseppe Conte 877x483“Con questa nota vogliamo rappresentare la situazione sempre più preoccupante che affligge ormai da tempo in Sicilia i lavori stagionali del settore turismo, commercio e servizi. Una problematica di carattere occupazionale che ha assunto gravi risvolti di carattere non solo economico ma sociale”. Inizia così la lettera inviata dalla Fisascat Cisl Messina, a firma di Salvatore D’Agostino e Pancrazio Di Leo, al Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, indirizzata anche al Capo dello Stato, al Presidente del Senato, al Presidente della Camera dei Deputati, al Ministro dell’Economia, al Ministro del Lavoro, al Ministro del Turismo, al Ministro per il Sud e anche al Presidente della Regione Siciliana. La battaglia per la modifica della Naspi e per rifinanziare l’Ape Social prosegue, senza tregua, e fa registrare un nuovo capitolo che ancora una volta parte da Taormina, stavolta all’indirizzo delle più alte cariche dello [continua sul sito]

Dumping a Taormina: Licenziamenti raddoppiati nella ristorazione

25 Ottobre 2019

Fonte: Blog Taormina

Faccia a faccia a Palazzo dei Giurati sull’emergenza dumping contrattuale nel turismo e nella ristorazione a Taormina e nell’hinterland del primo polo turistico siciliano. Il sindaco Mario Bolognari ha incontrato, infatti, nelle scorse ore a Palazzo dei Giurati il segretario regionale aggiunto della Fisascat Cisl, Pancrazio Di Leo e il segretario generale della Fisascat Cisl Messina, Salvatore D’Agostino, alla presenza anche di Mario Ianniello. Le parti sono tornate a fare il punto sulla preoccupante situazione in atto in particolare nella ristorazione, a Taormina e nel comprensorio ionico. E il [continua]

Comunicato stampa Federalberghi Nazionale - italiani in viaggio per la festività di ognissanti

25 Ottobre 2019

“Il movimento degli italiani in occasione del ponte di Ognissanti rappresenta un test importante per l’apertura della stagione invernale. Quest’anno a mettersi in viaggio saranno circa 6,7 milioni di persone (l’11% della popolazione) ed il giro di affari subirà un calo del 7 per cento rispetto al 2018. E’ indubbio che il calendario dello scorso anno fosse particolarmente incentivante, dal momento che la festività del Primo Novembre cadeva nella giornata di giovedì. Ma va comunque considerato con scrupolo il fatto che nella gran parte dei casi la rinuncia della vacanza è stata motivata da una scarsa liquidità”.

Commenta così Bernabò Bocca, presidente di Federalberghi, il risultato dell’indagine relativa al movimento degli italiani in occasione della festività di Ognissanti.

“Chi resterà in Italia si orienterà sempre più nella scelta di località d’arte, quelle cioè dotate di un ricco patrimonio monumentale e culturale. Chi invece sceglierà l’estero si concentrerà sulla grandi capitali europee”.

“Interessante è poter notare nella valutazione complessiva – sottolinea Bocca - quanto la percentuale delle spese legate al pernottamento sia al [continua in allegato]

Fisascat Cisl lettera al Presidente della Repubblica Mattarella

18 Ottobre 2019

Autore: Mauro Romano
Giornale: AIACE

La battaglia della Fisascat Cisl si fa adesso dura. IL segretario regionale aggiunto del sindacato, Pancrazio Da Leo, assieme al segretario messinese, Salvatore D’Agostino hanno inviato una missiva per sottolineare lo stato di difficoltà del comparto turistico. La lettera è stata inviata a. Presidente della Repubblica, Presidente del Consiglio dei Ministri, Presidente del Senato, Presidente della Camera dei Deputati, Ministro dell’Economia, Ministro del Lavoro, Ministro del Turismo,Ministro per il Sud. Presidente della Regione Sicilia. “Con la presente questo sindacato – scrivono i sindacalisti – intende rappresentare la situazione sempre più preoccupante che affligge ormai da tempo in Sicilia i lavori stagionali del settore turismo, commercio e servizi. Una problematica di carattere occupazionale che ha assunto gravi risvolti di carattere non solo economico ma sociale. La Sicilia, infatti, è una regione a vocazione turistica e con differenziazione dei periodi lavoratori nelle diverse località e per migliaia di persone, e per le loro famiglie, il periodo di impiego si concentra per lo più tra maggio e ottobre. Ogni lavoratore a cui viene ridotto il periodo lavorativo rimane, quindi, privo di un lavoro e una condizione di disoccupazione involontario, privo di una qualsivoglia forma adeguata di sostegno al reddito, per la metà o quasi dell’anno. Di conseguenza appare superfluo sottolineare che tale condizioni diventa per ogni famiglia senza reddito un problema sociale, che in questi ultimi anni ha assunto i crismi di una vera e propria emergenza, con tanti lavoratori costretti anche a pensare di trasferirsi all’estero come accadeva alcuni decenni fa. La crisi economica, l’incertezza del posto di lavoro e dei periodi lavorativi che si vanno sempre più assottigliando, nonché la mancata percezione dell’indennità di disoccupazione o una insufficiente percezione della stessa che si conclude già nel mese di gennaio, pongono una seria criticità per il futuro che sin qui non è stata affrontata e risolta e che allontanano dal nostro [continua]

Da Taormina riparte la battaglia sulla modifica della naspi

14 Ottobre 2019

Da Taormina riparte la battaglia sulla modifica della naspi

 

Da Taormina riparte la battaglia sulla modifica della naspi

Turismo e lavoro stagionale: vertice tra l’assessore Messina e la Fisascat Cisl

09 Ottobre 2019

Autore: Emanuele Cammaroto
Giornale: ilSicilia

Incontro tra l’assessore regionale Manlio Messina e i rappresentanti della Fisascat Cisl oggi a Palermo per affrontare le problematiche connesse ai lavoratori del turismo nell’Isola.

Alla riunione erano presenti Mimma Calabrò, segretario generale Fisascat Cisl Sicilia, Pancrazio Di Leo, segretario generale aggiunto Fisascat Cisl Sicilia, Teresa Pintacorona, segretario regionale, e Salvatore D’Agostino, segretario generale Fisascat Messina.

“Si tratta di un settore, quello di turismo, commercio e servizi, molto delicato e caratterizzato da una forte precarietà e stagionalità – sottolineano i sindacalisti Fisascat Cisl – in cui si insidia pericolosamente il lavoro nero e grigio. Non si comprende come a fronte dell’aumento di arrivi e presenze si possa ancora registrare in proporzione l’assenza di incremento dell’occupazione. La Sicilia, che potrebbe fare turismo tutto l’anno, assiste ancora ad una stagionalità sempre più breve che lascia i lavoratori a casa per diversi mesi dell’anno non riuscendo nemmeno a coprire con le nuove normative sulla indennità di disoccupazione tutti i [leggi l'articolo completo]

INL - Richiesta parere - ulteriore contratto a termine stipulato presso l’ITL

23 Settembre 2019

Richiesta parere - ulteriore contratto a termine stipulato presso l’ITL, ai sensi dell’articolo 19, comma 3, del D. Lgs. 81/2015

È pervenuta allo scrivente Ufficio richiesta di parere in relazione all’ipotesi in cui sia presentata richiesta di stipula presso gli Uffici territoriali dell’Ispettorato nazionale del lavoro di un nuovo contratto a tempo determinato, ai sensi dell’art. 19, comma 3, del D. Lgs. 81/2015, qualora quest’ultimo non indichi le causali di cui al comma 1 del citato articolo 19 o non sia rispettoso del termine dilatorio di cui al comma 2 dell’art. 21.
L’orientamento espresso da codesto Ispettorato Interregionale, in base al quale risulta legittima la decisione di non procedere alla stipula assistita in ... [vedi allegato]

Settore turistico e lavoratori stagionali Messina. Sindacati: tante criticità da affrontare

18 Settembre 2019

Autore: Lina Bruno 
Giornale: QdS

La provincia siciliana con il più alto numero di lavoratori stagionali nel turismo, ma anche quella dov’è aumentata la precarietà e si perdono più posti di lavoro.
Nel messinese si parla di circa 16 mila addetti tra zona ionica e tirrenica, ma il numero maggiore è concentrato nel comprensorio che va da Taormina fino alla Valle d’Alcantara. Qui l’incremento della presenza di turisti, come è stato registrato quest’anno, non si è però tradotta in un aumento dell’occupazione negli alberghi e nella ristorazione, anzi c’è una perdita di posti di lavoro. Si è ridotto il periodo lavorativo che se prima andava da marzo a ottobre, adesso si concentra da aprile o addirittura maggio fino a settembre o ottobre. Nelle isole Eolie la situazione è ancora più critica, perché in media non si fanno più di tre mesi.
“Siamo alla fine della stagione – ha commentato Pancrazio Di Leo, rappresentante della Fisascat Cisl – e già ci... [Leggi l'articolo completo]

 

INL - Benefici normativi, contributivi e rispetto contrattazione collettiva

16 Settembre 2019

Circolare n. 7/2019 – art. 1, comma 1175, L. n. 296/2006 – benefici normativi e contributivi e rispetto della contrattazione collettiva – precisazioni.
Con riferimento alla circolare in oggetto, a seguito dei numerosi quesiti pervenuti riferiti al contenuto delle indicazioni in essa riportate, si ritiene utile fornire, d’intesa con il Ministero del lavoro e delle politiche sociali, alcuni chiarimenti per garantirne una puntuale lettura e l’uniforme applicazione.
È a tal fine anzitutto il caso di evidenziare come la citata circolare si limiti a chiarire la portata dell’art. 1, comma 1175, della L. n. 296/2006 che, ai fini della fruizione dei benefici normativi e contributivi da parte del datore di lavoro, richiede “il rispetto degli accordi e contratti collettivi nazionali nonché.. [vedi allegato]

Edotto - Lavoro nero e regime sanzionatorio - Guida tascabile gratis

02 Settembre 2019

Fonte Edotto [download limitato nel tempo]

Edotto Lavoro nero e regime sanzionatorio n.43 rev4

La nuova Guida Tascabile “Lavoro nero e regime sanzionatorio” illustra dettagliatamente l'apparato correlato alle irregolarità della posizione lavorativa, utilizzando schemi e tabelle di riepilogo delle fasce sanzionatorie.
L'usuale taglio pratico è arricchito dal richiamo alle fonti normative e alla prassi amministrativa e giurisprudenziale.

Cosa apprenderai con la Guida Tascabile
Le fasce sanzionatorie
La recidiva
La regolarizzazione

Privacy - Prescrizioni relative al trattamento di categorie particolari di dati

02 Settembre 2019

 

GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI
PROVVEDIMENTO 5 giugno 2019
Prescrizioni relative al trattamento di categorie particolari di dati, ai sensi dell'articolo 21, comma 1 del decreto legislativo 10 agosto 2018, n. 101. (Provvedimento n. 146). (19A04879) (GU n.176 del 29-7-2019)
IL GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI
In data odierna, con la partecipazione del dott. Antonello Soro, presidente, della dott.ssa Augusta Iannini, vicepresidente, della dott.ssa Giovanna Bianchi Clerici e della prof.ssa Licia Califano, componenti, e del dott. Giuseppe Busia, segretario generale;
Visto il regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonche' alla libera circolazione di tali dati e che abroga la ... [vedi allegato]

CCNL Fiavet - Agenzie di viaggi del 24/07/2019

29 Luglio 2019

 

CCNL - Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per i dipendenti delle imprese di viaggi e turismo

 

Pagina 1 di 13

EBRTS Social

Iscriviti alla nostra Pagina Facebook sè vuoi essere sempre aggiornato circa le ultime Novità ed Eventi

>> vai alla nostra pagina Facebook