Breaking News
Sanzione mancato versamento ... Con riferimento alla richiesta di parere in oggetto, ... - 08 Gen 2019
CIRCOLARE Inps n. 104 del 18/10/2018 - ... In allegato la Circolare n. 104 del 18 Ottobre 2018 con la ... - 08 Gen 2019
Aggiunto modello R3 - Scheda corsi in ... E' stato aggiunto un modello in formato Excel per la ... - 08 Gen 2019
Rapporti di apprendistato. Assetto del ... Circolare INPS n. 108 del 14 Novembre 2018 riguardo ... - 08 Gen 2019
Apprendistato di I Livello: guida ... [foto di Viktor Hanacek] In allegato copia del ... - 08 Gen 2019

Decreto Dignità: voucher e bonus assunzioni, cosa cambia e novità

27 Luglio 2018 Lavoro 179
Vota questo articolo
(0 Voti)

Fonte Guida al Fisco  

Autore: Alessandra Losito

Decreto Dignità voucher buoni lavoro Inps disoccupati pensionati giovani scuola alla proroga bonus assunzioni under 35, ecco cosa cambia ultimissime novità

decreto dignita'

Decreto Dignità dai voucher lavoro al bonus assunzioni, cosa cambia? All’indomani della presentazione degli emendamenti di modifica al testo del Decreto Dignità approvato pochi giorni fa dal Consiglio dei Ministri e publicato in Gazzetta Ufficiale, è partito ufficialmente l’iter parlamentare per la conversione in legge del decreto.
Le commissioni Finanze e Lavoro della Camera hanno quindi già iniziato in sessione congiunta il vaglio di 890 emendamenti di cui 180 già scartati come inammissibili ed il provvedimento, con gli emendamenti ammessi, dovrebbe arrivare in Aula il prossimo 26 luglio mentre il via libera di Montecitorio dovrebbe arrivare entro l’ultimo fine settimana di luglio.
Tra gli emendamenti da Luigi Di Maio che già ha parlato di un decreto Dignità 2.0 ci sarà quello per la reintroduzione dei voucher lavoro occasionale per alcuni settore come l'agricoltura, il turismo ed enti locali, quello per la proroga degli incentivi all'occupazione in particolare del bonus assunzione giovani under 35 per chi li assume a tempo indeterminato, soprattutto nel Sud Italia mentre non ci sarà la stretta per i contratti a tempo determinato nel senso che fatta salva la norma che prevede una durata massima di 24 mesi e di 4 volte il numero totale di proroghe ammissibili, le imprese potranno rinnovare oltre i 12 mesi senza la necessaria indicazione della famosa causale.
Alla luce di queste importanti novità andiamo a vedere nel dettaglio il decreto Dignità 2.0 dai voucher al bonus assunzioni giovani.

[CONTINUA SUL SITO]

Ultima modifica il Venerdì, 27 Luglio 2018 08:53

EBRTS Social

Iscriviti alla nostra Pagina Facebook sè vuoi essere sempre aggiornato circa le ultime Novità ed Eventi

>> vai alla nostra pagina Facebook