Breaking News
Benefici normativi e contributivi e ... art. 1, comma 1175, L. n. 296/2006 – benefici ... - 30 Lug 2020
Coronavirus - Avviso comune per le ... Accordo tra i sindacati e le categorie socie dell'EBNT, a ... - 03 Mar 2020
NUOVO Modello R/3 - Raccolta dati per ... È online il nuovo modello R3 per l'adesione alla ... - 19 Feb 2020
La Fisascat scrive a Conte: Aiutate i ... Fonte: Blog Taormina “Con questa nota vogliamo ... - 29 Ott 2019
Dumping a Taormina: Licenziamenti ... Fonte: Blog Taormina Faccia a faccia a Palazzo dei ... - 25 Ott 2019

Il turismo organizzato incoming

04 Giugno 2018 Libri e Pubblicazioni 611
Vota questo articolo
(0 Voti)

Raccolta ed elaborazione dati:
MARA MANENTE - Direttore CISET - Università Cà Foscari Venezia - VALERIA MINGHETTI - Ricercatore senior CISET - Università Cà Foscari Venezia

Coordinamento:
CONFTURISMO-CONFCOMMERCIO

Dalla spesa del turista all’analisi della filiera, all’individuazione delle aree critiche

Mettere a disposizione di Imprese, Professionisti e Istituzioni strumenti di valutazione sempre più precisi e in linea con le evoluzioni del Settore. Questa è una delle finalità che CONFTURISMO-CONFCOMMERCIO si propone. Obiettivo non facile nel Turismo, settore tanto fondamentale per l’economia del Paese, quanto abituato ad adottare schemi di pensiero, a volte luoghi comuni, che sembrano offuscare una lucida capacità di leggere i dati e trarne tutte le informazioni che questi ci possono dare.
Uno di questi è la convinzione che, dove il turista transita o soggiorna, lì si percepiscano totalmente gli effetti economici della sua spesa turistica. A corollario di ciò, la pretesa impossibilità di “delocalizzare la produzione” di servizi turistici, contrariamente a quanto può avvenire tipicamente nel manufatturiero. Partito dalla volontà di confutare tale pericolosa convinzione, evidenziando al contrario il rischio di trasferire a economie estere i benefici del turismo in Italia, il sodalizio scientifico tra CONFTURISMO-CONFCOMMERCIO e il Centro di Studi e Ricerche CISET- Università Cà Foscari di Venezia, è approdato a questa realizzazione: non un semplice studio ma una vera e propria modalità integrata di approccio all’analisi della filiera turistica, replicabile in ogni punto della stessa, che mette in secondo piano i flussi dei turisti per concentrarsi invece sugli effetti e ricadute della loro spesa, vale a dire della[CONTINUA]

EBRTS Social

Iscriviti alla nostra Pagina Facebook sè vuoi essere sempre aggiornato circa le ultime Novità ed Eventi

>> vai alla nostra pagina Facebook